06 gennaio, 2013

7 gennaio 1928 - Emilio Pericoli, una voce da swing


Il 7 gennaio 1928 nasce a Cesenatico Emilio Pericoli. Dotato di una voce pastosa e ricca di swing inizia a cantare sul serio nel 1947 in varie sale da ballo milanesi con l’orchestra di Enzo Ceragioli. Nel 1954 debutta alla radio conquistando il pubblico con la sua voce calda e confidenziale. Negli anni successivi interpreta un paio di film musicali e partecipa alla commedia musicale “Valentina”, messa in scena dalla compagnia di Isa Barzizza e Enrico Viarisio. Nel 1962 pubblica l’album Amori dei nostri anni ruggenti che contiene varie rielaborazioni dei più famosi brani degli anni Venti e Trenta e scala le classifiche statunitensi con la sua versione del brano Al di là, inserita nella colonna sonora del film "Gli amanti devono imparare" di Delmer Daves, interpretato da Troy Donahue, Angie Dickinson e Rossano Brazzi. Nel 1962 partecipa al Festival di Sanremo con Quando quando quando, in coppia con Tony Renis, e vince il Festival di Piedigrotta con Mandulinata blu in coppia con Mario Trevi. L’anno dopo, ancora in coppia con Tony Renis, vince il Festival di Sanremo con Uno per tutte e porta in finale anche Sull’acqua, l’altro brano affidato a lui e a Sergio Bruni. Nel 1964 partecipa ancora alla rassegna sanremese interpretando Piccolo, piccolo con Peter Krauss. Nonostante il cambiamenti nei gusti del pubblico continuerà a cantare anche negli anni successivi, circondato dal rispetto e dell’affetto di numerosi estimatori.

Nessun commento: