24 dicembre, 2014

25 dicembre 1948 - Barbara Mandrell, una stella del country

Il 25 dicembre 1948 nasce a Houston, in Texas, la cantante, showgirl e polistrumentista Barbara Mandrell, uno dei simboli del country più tradizionale e popolare. Passa gli anni della sua giovinezza a Oceanside in California dove inizia a cantare e recitare nell’età in cui le sue compagne giocano ancora con le bambole. Nel 1962, a soli quattordici anni si esibisce in concerto con Johnny Cash e tra il 1967 e il 1968 vola nel sudest asiatico per partecipare ad alcuni spettacoli organizzati per tenere alto il morale delle truppe statunitensi impegnate nella “sporca guerra” del Vietnam. Nel 1969, suo marito, il batterista Ken Dudney, e suo padre la convincono a sfruttare meglio il suo personaggio e a trasferirsi a Nashville, dove inizia una carriera discografica coronata da molti successi. Nel 1980 e nel 1981 è la prima donna a essere proclamata "artista country dell'anno". Nel 1984 la sua carriera viene interrotta da un incidente automobilistico a Henderson, nel Tennessee. Per due anni se ne sta lontana dalle scene ma nel 1987 rientra con l’album Sure feels good ritrovando il suo pubblico.

Nessun commento: