28 gennaio, 2015

29 gennaio 1886 – Giuseppe Bonavolontà, l’autore di “Borgo antico”

Il 29 gennaio 1886 nasce a Marigliano, in provincia di Napoli, Giuseppe Bonavolontà, uno dei personaggi di maggior spicco della scena musicale italiana della prima metà del Novecento. Diplomato al Conservatorio di Napoli, all’inizio degli anni Venti si trasferisce a Roma, dove dopo essere stato primo corno nelle orchestre di vari teatri, nel 1925 diventa insegnante al conservatorio di Santa Cecilia. A partire dagli anni Trenta diventa popolarissimo nell’ambiente musicale per aver composto la musica di numerose canzoni del repertorio di due primedonne del varietà come Anna Fougez e Lydia Johnson. Instancabile e geniale creatore compone decine di canzoni di successo, come la famosissima Borgo antico, Fiocca la neve, ’O mese d’’e rrose e Serenatella a ’na cumpagna ’e scola. Nel 1955, quando la sua carriera sembra ormai destinata a concludersi, vince il Festival di Napoli con il brano ’E stelle ’e Napule, interpretato dal duo Gina Latilla-Carla Boni e da Maria Paris, ma è l’ultimo sussulto di una storia musicale straordinaria. Muore a Roma il 18 luglio 1957.

Nessun commento: