27 giugno, 2015

28 giugno 1915 - Henry Adler, creatore di talenti

Il 28 giugno 1915 nasce a New York il batterista Henry Adler. La sua importanza come musicista nella storia del jazz è relativa anche se per lungo tempo è stato considerato un musicista di buon mestiere, semplice ed efficace e come tale apprezzato. Dopo il debutto professionale avvenuto con il trombettista e cantante di New Orleans Wingy Manone, suona nei gruppi di alcuni dei protagonisti dell’epoca, come Red Norvo, Charlie Barnet, Georgie Auld e altri. Per sbarcare il lunario non disdegna di prestare la sua opera in gruppi e orchestre da ballo degli anni Trenta e Quaranta. Più interessante e fondamentale è il suo ruolo come insegnante. Sotto la sua guida crescono molti giovani percussionisti destinati poi a diventare famosi ed apprezzati, come Sonny Payne, Louis Bellson e Buddy Rich. A lui si deve anche un famoso metodo per lo studio della batteria scritto a quattro mani con Buddy Rich. Muore il 30 settembre 2008

Nessun commento: